HOME  |  NEWS  |  I MIEI APPUNTAMENTI  |  FOTO  |  VIDEO  |  LA MIA PROPOSTA  |  IO STO CON MARONI 
 
« Indietro | Ora ti trovi qui: NEWS > News e comunicati > Dettaglio news / materiale

Agricoltura, Maroni: impegno per futuro del settore

News | 15 settembre 2015 | News
Regione Lombardia sarà al vostro fianco, in prima linea, sempre

(Fonte Lnews - Milano, 15 set) "Impegno, fatica, creatività, competenza: questo è quanto vedo in voi oggi. Voi siete il futuro dell'agricoltura italiana. Regione Lombardia sarà al vostro fianco, in prima linea, sempre". Questo il cuore dell'intervento del presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, che stamattina ha partecipato alla 'Giornata dell'Agricoltura italiana' organizzata da Coldiretti in Expo.

NUMERI IMPORTANTI - Dopo aver rivolto "un caloroso saluto alle decine di migliaia di agricoltori" presenti oggi all'Open Air Theatre dell'esposizione universale, il Governatore ha ricordato i numeri importanti della Lombardia "prima regione agricola d'Italia" nel settore. "Contiamo - ha ricordato - 60.000 strutture produttive che danno lavoro ad oltre 230.000 lavoratori. La produzione agro-industriale regionale vale 13,3 miliardi di euro, il 16,3% del valore nazionale. Inoltre, la Lombardia vanta una tradizione di grande qualità e ricchezza, con oltre 73 prodotti di denominazione tipica e una produzione agroittica leader nel mondo".

133 MILIONI IN PIU' - Maroni ha sottolineato che "il nuovo Programma di Sviluppo Rurale (PSR) della Lombardia 2014-2020 metterà a disposizione 1 miliardo e 157 milioni di euro, 133 milioni di euro in più rispetto alla precedente programmazione.
Oltre 500 milioni saranno destinati alla competitività del settore agricolo e delle sue importanti filiere, alla qualità dei prodotti, all'innovazione e al trasferimento della conoscenza".

PROBLEMA PAC, COLPA DI ROMA - L'unica nota negativa, il presidente lombardo l'ha voluta evidenziare, riguarda la Pac. "Quest'anno, dopo 5 anni di continuità - ha osservato – la Regione Lombardia non è riuscita ad anticipare le PAC. Questo non per demerito suo, ma a causa dei ritardi del Governo di Roma nel calcolo e assegnazione dei titoli di pagamento. Un grave danno per oltre 30.000 agricoltori. So - ha aggiunto - dell'impegno del ministro Martina in questo senso, sono certo che il problema verrà affrontato e risolto rapidamente".

L'OCCASIONE DI EXPO - "La vetrina dell'Esposizione Universale - ha proseguito Maroni - rappresenta la nostra grande occasione: diritto al cibo, sicurezza alimentare, sostenibilità, salvaguardia dell'ambiente possono tornare prepotentemente all'attenzione dei governi e dei cittadini del mondo".

LOTTA A CONTRAFFAZIONE ALIMENTARE - Expo vuole dire anche tutela del Made in Italy e lotta alla contraffazione alimentare, un tema che, ha ricordato ancora Maroni, "Regione Lombardia sta portando avanti concretamente sin dall'apertura dell'evento di Milano 2015, con il sostegno e la collaborazione di Coldiretti,
e che rappresenterà un'importante eredità di Expo per gli anni a venire". (LNews)


Prossimi appuntamenti

Non sono definiti al momento appuntamenti
Canali social Maroni Presidente - Facebook | Twitter | YouTube Canale Facebook Lombardia in Testa - Maroni Presidente Twitter - Lombardia in Testa - Maroni Presidente Canale YouTube - Lombardia in Testa - Maroni Presidente
© 2012 LombardiaInTesta.com - Maroni Presidente | Note legali e privacy | Web development by LM
Segui Roberto Maroni sui canali social di Lombardia in Testa - Maroni Presidente Canali Facebook e Twitter Lombardia In Testa Canale Facebook Lombardia in Testa - Maroni Presidente Twitter - Lombardia in Testa - Maroni Presidente Canale YouTube Lombardia in Testa - Maroni Presidente